Cosenza
 
 

Continua la Stagione Teatrale di Castrovillari (CS): due nuovi appuntamenti con “Il Sogno di Carlotta” e “Vaudeville – omaggio a Eugène Labiche”

La XIV Stagione Teatrale Comunale di Castrovillari continua con la sezione dedicata al teatro-scuola, a cura del Teatro della Sirena.  Due gli spettacoli in cartellone che animeranno il Teatro Sybaris dal 7 al 10 maggio prossimi: "Il Sogno di Carlotta - ovvero la macchia nera " di Giuseppe M. Maradei e "Vaudeville - omaggio a Eugène Labiche", entrambi diretti da Giuseppe Maradei. "Il Sogno di Carlotta", in scena martedì 7 alle 18,00 e venerdì 10, alle 17,00 mette in scena il sogno di una fanciulla che rivive l'incubo dell'uomo moderno alle prese con la catastrofe imminente che minaccia il pianeta e l'esistenza dell'umanità stessa. Ma anche questa volta, come sempre, solo la fantasia può salvare il mondo. Sulla scena Irene Carrieri, Gianmarco Filpo, Carlotta Iuvaro e Federico Supino, con la partecipazione di Giuseppe Maradei, Fabio Pellicori e Gianluca Guzzo. Le musiche sono di Camillo Maffia. "Vaudeville omaggio a Eugène Labiche" è il secondo spettacolo, in scena al Teatro Sybaris martedì 7, alle 17,00, giovedì 9 e venerdì 10, alle 18,00.  Sviluppatosi come genere teatrale tra il 1600 e il 1700 in Francia, il vaudeville che inizialmente indicava una commedia intervallata da canzoni, musica e ballo aveva assunto verso la seconda metà del 1800 un nuovo significato, che vedeva attribuire il termine alle commedie brillanti caratterizzate da equivoci e colpi di scena e del tutto prive di pretese psicologiche, filosofiche o letterarie. Con Labiche, il vaudeville rinunciò alla musica, la quale passò nell'operetta e nella rivista. Con Chiara Bonanno, Anna Bruno, Ilenia Cafarelli, Andrea Caligiuri, Giulia Maradei, Laura Maradei, Anna Maria Pittelli, Leonardo Schifino e Teresa Vigilante. Luci di  Fabio Pellicori e fonica di Gianluca Guzzo.

Notizie Flash

quadrante amaranto 185x80px